passaggi torino

Bencivenni, presidente di Liberie Coop: «Passaggi, un Festival di qualità, lo sosteniamo con entusiasmo»

Nicoletta Bencivenni è Presidente delle Librerie Coop.

Da quest’anno librerie coop è partnership di Passaggi Festival. Perché avete scelto il Festival della saggistica?

La saggistica è un genere letterario per definizione sinonimo di qualità. Inoltre i programmi delle precedenti edizioni del festival di Fano sono sempre stati di altissimo livello pertanto quando ci è stata proposta questa partnership abbiamo accettato con entusiasmo.

Sono previste forme di promozione del Festival? Sconti per i soci coop durante il Festival? Per chi acquista libri o per chi viene a Fano?
Il festival sarà promosso in tutte le nostre librerie, nei nostri siti web e nel circuito del sistema cooperativo di cui facciamo parte (rivista consumatori, punti vendita coop). Per i soci è previsto lo sconto 5% sui pacchetti turistici, il 15% sull’acquisto dei libri e altri sconti nei negozi del centro di Fano.

Nicoletta Bencivenni

Nicoletta Bencivenni

Parliamo del circuito delle librerie coop: Quante sono? Come sono organizzate? E come festeggerete i primi 10 anni di attività?
Le librerie coop sono 40 di cui 8 corner nei punti vendita Eataly. Quest’anno festeggiamo un grande traguardo: il nostro primo decennale. Sarà l’occasione per ribadire la nostra mission: librerie non solo come luoghi per la vendita di libri ma come luoghi di aggregazione e di stimolo culturale. In 10 anni più di 5 mila presentazioni di libri e autori. Organizzeremo pertanto diversi eventi; dalle maratone di lettura, dibattiti e riflessioni sul ruolo della lettura e dei libri in questo paese che purtroppo ha il primato per il minor numero di lettori. Pubblicheremo con 10 editori 10 volumi a prezzi accessibili e costruiremo due librerie per bambini: una in Kenya e una a Scampia. Ci sono posti nel mondo nei quali i libri sono ancora un bene di lusso che non tutti si possono permettere!

 

Qual è la regione o la città italiana dove si acquistano più libri?
Non esiste una regione dove si legge di più, tuttavia le statistiche dicono che si legge più al nord che al sud.

La saggistica è un genere di qualità per definizione. Sosteniamo Passaggi con grande entusiasmo. La missione di Librerie Coop? Fare delle librerie non solo dei luoghi in cui si vendono libri, ma luoghi di aggregazione e di stimolo culturale

Che libri si trovano nelle librerie coop?
Le nostre librerie si caratterizzano per un assortimento ampio e profondo,cosiddetto di catalogo e non generalista. Da noi è raro non trovare almeno una copia di un volume pubblicato sia da un grande editore che da uno piccolo o locale. Cerchiamo di offrire ai nostri clienti buoni libri e bravi librai perché crediamo che solo la qualità possa fare la differenza.

Libri cartacei o eBook? Cosa preferiscono i vostri clienti?

Gli eBook sono solo un diverso modo di leggere. Non importa su quale supporto si legge, l’importante è leggere. Tuttavia le librerie rappresentano ancora un luogo dove farsi travolgere da come diceva Eco «dalle vite degli altri» di cui neanche conoscevi l’esistenza. Pertanto non vi è dubbio che i nostri clienti continuano a preferire il contatto con il libro presente nelle nostre librerie.


Intervista di Anna Marchetti

Nella foto in evidenza, Nicoletta Bencivenni insieme a Nando dalla Chiesa, Presidente dell’Associazione Passaggi, Stefano Marchegiani, vice sindaco di Fano, e Giovanni Belfiori, direttore del Passaggi Festival, lo scorso 14 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino.  

CONDIVIDI!
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.